HomeExhibitionsARTEFIERA Bologna

Exhibitions


Current

Future

Past

ARTEFIERA Bologna

Eugenia Vanni, Michele Tocca

22 Jan 2020 — 25 Jan 2020

Emanuele Becheri

24 May 2019 — 11 Jul 2019
FUGGISOLE

Marco Andrea Magni

16 Feb 2019 — 12 Apr 2019
We are not used to remembering things that will happen

Serena Vestrucci

16 Nov 2018 — 11 Jan 2019
Artissima2018

Mirthe Klück, Marco Andrea Magni, Serena Vestrucci

31 Oct 2018 — 03 Nov 2018

João Freitas

14 Sep 2018 — 04 Nov 2018

Mirthe Klück

04 May 2018 — 06 Jul 2018
miart 2018

Mirthe Klück, Marco Andrea Magni, Eugenia Vanni, Serena Vestrucci

10 Apr 2018 — 13 Jul 2018
Il Paradigma di Kuhn – atto secondo
26 Jan 2018 — 27 Feb 2018
20 Jan 2018 — 30 Mar 2018
ArtVerona 2017

Marco Andrea Magni, Eugenia Vanni, Serena Vestrucci

12 Oct 2017 — 14 Oct 2017
Ogni colore dipinge se stesso e anche gli altri

Eugenia Vanni

29 Sep 2017 — 10 Nov 2017
Extra Moenia

Helena Hladilovà, Namsal Siedlecki

28 Jun 2017 — 10 Sep 2017
Miart 2017

João Freitas, Marco Andrea Magni, Oscar Abraham Pabón

12 Apr 2017 — 15 Apr 2017
Lo Spazio Punto

Marco Andrea Magni

05 Dec 2016 — 17 Feb 2017
An Archaeology of The Oath

Oscar Abraham Pabón, Eugenia Vanni

30 Sep 2016 — 27 Nov 2016
Notte in Bianco

Serena Vestrucci

01 Apr 2016 — 27 Jun 2016
Lotteria Immanuel

Christian Manuel Zanon

18 Jan 2016 — 03 Mar 2016
Tapping in The Dark

Edith Dekyndt, Sophie Giraux, Mario De Brabandere

21 Sep 2015 — 20 Nov 2015
To Be Titled

João Freitas

01 May 2015 — 24 Jun 2015
Vaalbara

Giovanni Giaretta, Renato Leotta, Cesare Pietroiusti

16 Feb 2015 — 11 Apr 2015
Allegoria #2. La Pittura Oltre se Stessa

Angelo Sarleti, Michele Tocca

18 Sep 2014 — 18 Nov 2014
Point of view: pitture imperfette

Sara Enrico, Helena Hladilovà, Pietro Manzo, Giovanni Oberti

15 Mar 2014 — 25 May 2014
De Sculptura

Giulio Delvè, Namsal Siedlecki

23 Sep 2013 — 15 Nov 2013
RSVP Contemporary art in private spaces

Emanuele Becheri, Ettore Favini

14 May 2013 — 14 May 2013
Il Primo Giorno di Sole

Serena Fineschi

03 May 2013 — 29 Jun 2013
Genealogia #3

Francesco Carone

08 Mar 2013 — 29 Apr 2013
Più Giovani di Così non si Poteva

Marco Andrea Magni

26 Oct 2012 — 04 Jan 2013
Mein Gebiet

Luca Cutrufelli

21 Jun 2012 — 30 Jul 2012
Genealogia #2

Giovanni Ozzola, Remo Salvadori

16 Mar 2012 — 29 Apr 2012
Genealogia #1

Emanuele Becheri, Carlo Guaita

21 Sep 2011 — 10 Nov 2011

ARTEFIERA Bologna


Eugenia Vanni, Michele Tocca

22 Jan 2020 — 25 Jan 2020
Opening: 22 Jan 2020


L’accostamento dei lavori di Eugenia Vanni e Michele Tocca mette a confronto due modi assai diversi di usare la pittura, e sebbene i risultati espressivi segnino questa distanza, il lavoro dei due artisti sembra procedere, per via opposta e speculare, verso un comune orizzonte concettuale, trovando un punto d’incontro in un’idea di figurazione compresa tra mimesis e partecipazione visiva.
Un gesto rapido e istintivo quello di Tocca che si muove sui contorni della figura, sull’oggetto ritratto, e compone immagini che acquistano dettagli osservandoli dalla distanza in cui il gesto si perde nel tratto e la forma nella figura. Di contro, la perizia calligrafica con cui Eugenia Vanni realizza le sue tele – o la loro imitazione – illumina la natura del dipinto dietro l’oggetto imitato.

I soggetti di Michele Tocca sembrano sospesi, momenti transitori che lo sguardo cattura; l’inquadratura isola il soggetto che diventa portatore di una storia, un oggetto comune o una prospettiva che va oltre l’evidenza della traccia e del simbolo, divenendo piuttosto un luogo del possibile dove si esibiscono i segni di un trascorso.

Eugenia Vanni orienta invece la sua ricerca all’interno del processo pittorico, nei materiali, nella tecnica e negli esiti. Contempla, per così dire, le regole grammaticali e semantiche su cui si articola la disamina fra parola e oggetto. I ritratti di informale, delle tele, o dei colori che dipingono se stessi, sono immagini di stati – possibili - di cose - reali.

In entrambi è presente una certa volontà di rappresentazione dell’istante transitorio: i vapori e le nuvole di Tocca raffigurano un momento passeggero, nella stessa misura in cui Vanni ferma un ritratto di ammanitura, di un gesto o una sgocciolatura.
Tempi e modi assai diversi che dimostrano come si può comporre l’astrazione sul registro della verità e trattarla di conseguenza come un soggetto da ritrarre, come anche accostare il proprio stato d’animo sulla raffigurazione creando l’illusione dell’astratto attraverso segni e forme che si ricompongono poi per fissare l’attimo, il passaggio ed il processo che vi soggiace.

Download press release


Back to exhibitions